La BIT – Borsa Internazionale del Turismo di Milano consacra Certaldo come terra di matrimoni, con il paese di Boccaccio che sale dal quarto al terzo posto nella top five delle Destination Weddings in Tuscany.

Lo studio di settore del Centro Studi Turistici di Firenze, presentato alla BIT di Milano nell’ambito del progetto Tuscany for Weddings, dice che la Toscana vale il 30,9% del mercato nazionale di matrimoni, unioni civili e riti simbolici di persone straniere, per un fatturato stimato in 160 milioni di euro annui. Un mercato che Certaldo si prende nella misura del 5,6% regionale, piazzandosi al terzo posto dopo Firenze e Fiesole.

E’ la conferma di un trend in crescita, visto che nel precedente rilevamento Certaldo era al quarto posto, una crescita che arriva sulla scia del progetto di marketing turistico “Certaldo Wedding”. Questo progetto, ideato e coordinato dall’Assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Certaldo, ha visto protagonisti decine di operatori commerciali del settore wedding con sede a Certaldo. Dal loro lavoro è nato un prodotto di promozione turistica articolato in video, foto e catalogo fotografico – quest’ultimo sarà presentato a breve – per promuovere presso il pubblico ed i wedding planner italiani e stranieri tutta la bellezza e le potenzialità di Certaldo in questo settore. “Certaldo Wedding”, realizzato in collaborazione con Toscana Promozione Turistica, Tuscany for Weddings, Centro Studi Turistici di Firenze, è considerato una “best practices” regionale in questo settore ed i risultati dell’indagine lo confermano.

2019-02-16T19:53:06+00:00

Leave A Comment